[Attualità] Chiudono gli O.P.G., ma …….

….. è stato lanciato l'allarme da parte di molti psichiatri: «Da aprile 2013, 800 malati mentali senza cure»

Chiuderanno per un disegno di legge gli ospedali psichiatrici giudiziari, ma non esistono ancora strutture alternative che sappiano fare seguito anche a quanto statuito dalla Corte Costituzionale in quanto per quanto previste «non sono ancora state approntate dalle Regioni».


È questo l'allarme lanciato dalla Società Italiana di Psichiatria (Sip), che chiede una proroga dei termini perchè il nostro paese sarebbe «impreparato a gestire e collocare questi pazienti, alcuni anche pericolosi, a causa dell'assenza di strutture alternative o di finanziamenti che seppur stanziati non sono facilmente fruibili». La mancata gradualità nella chiusura degli OPG (le Regioni avranno solo 60 giorni per trovare strutture alternative) e «l'inascoltato appello a una proroga, rischia di provocare gravi conseguenze».

Il ddl, spiega il presidente SIP Claudio Mencacci, «è stato portato avanti senza sentire ragioni. Questo non è accettabile, così come non è accettabile che agli psichiatri, a causa di questo provvedimento, saranno gravati da ulteriori responsabilità civili e penali e verrà loro richiesta una funzione di vigilanza e custodia di questi malati invece di svolgere le funzioni di cura che loro competono». Di fatto, chiarisce la Sip, i dipartimenti di salute mentale italiani, in quest'ultimo anno, hanno già provveduto a prendere in carico moltissimi pazienti provenienti dagli OPG, ma il problema si pone per quelli con situazioni più complesse che necessitano di una tipologia di controllo che le strutture territoriali attuali non possono dare. Prima di chiudere gli OPG, «occorre realizzare degli interventi strutturali tali da garantire, laddove necessario, la messa in sicurezza sia dei pazienti sia degli operatori e della comunità. Mentre oggi i reparti sono aperti e non preparati a gestire, in assenza di una rete coordinate alle spalle – avverte Sacchetti – situazioni di pazienti che possono reiterare un delitto».

 

 

Fonte: ANSA – http://www.corriere.it/salute/13_febbraio_14/chiusura-ospedali-psichiatrici_be800d72-76aa-11e2-bad5-bab3677cbfcd.shtml

Questa voce è stata pubblicata in News. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>