[Giur.Legittimità] Cass. Pen. III 26.03.2013 (dep. 02.05.2013) n. 19043 – Esclusione Confisca per Legge Doganale Accise per il reato ex art. 49 c. 1 D.Lgs. 504/95

Cass. Pen. III 26.03.2013 (dep. 02.05.2013) n. 19043, Morando

REATI DOGANALI – ACCISE – TRASPORTO DI PRODOTTI SOTTOPOSTI AD ACCISA – OMESSA ESIBIZIONE DI DOCUMENTAZIONE DI LEGGE PER TRASPORTO DI GASOLIO – art. 49 c. 1 D.Lgs. 504/95 – SUSSISTENZA

REATI DOGANALI – ACCISE – art. 49 c. 1 D.Lgs. 504/95 – RICHIAMO art. 40 D.Lgs. 504/95 – RICHIAMO ESCLUSIVAMENTE QUOAD POENAM – SUSSISTENZA

REATI DOGANALI – ACCISE – CONFISCA ex art. 44 D.Lgs. 504/95 – art. 49 c. 1 D.Lgs. 504/95 – ESCLUSIONE – RICHIAMO UNICAMENTE A REATI ex artt. 40-41-43 D.Lgs. 504/95

PROCESSO PENALE – GIUDIZIO DI RIESAME – AMBITO E LIMITI – VALUTAZIONE E VERIFICA ASTRATTA SUSSISTENZA REATO IN SOLA FUNZIONE STRUMENTALE ALLE INDAGINI ED AL LORO PROSEGUIMENTO – AMMISSIBILITA' – VALUTAZIONE E VERIFICA FONDATEZZA ACCUSA P.M. IN PROSPETTIVA PROGNOSTICA SUL GIUDIZIO DI MERITO – ESCLUSIONE

PROCESSO PENALE – GIUDIZIO DI RIESAME – MOTIVAZIONE ORDINANZA PRIVA DI QUALIFICAZIONE E DESCRIZIONE FATTI ALLA BASE DEL SEQUESTRO – MOTIVAZIONE APPARENTE – NULLITA' PER VIOLAZIONE art. 125 c.p.p.


PRINCIPIO DI DIRITTO
Deve escludersi l'applicabilità della Confisca ex art. 44 D.Lgs. 504/95 con riferimento al reato di cui all'art. 49 c. 1 D.Lgs. 504/95 (stesso decreto), in quanto il richiamo in esso effettuato all'art. 40 D.Lgs. 504/95 (stesso decreto) deve ritenersi effettuato esclusivamente quoad poenam

MASSIME

Continua a leggere

Pubblicato il Giurisprudenza, News | Lascia un commento

[Giur.Legittimità] Cass. Pen. III 06.03.2013 (dep. 03.05.2013) n. 19099, Di Vora – Sequestro Preventivo e Confisca in artt. 10 bis-10ter D.Lgs. 74-2000

Cass. Pen. III 06.03.2013 (dep. 03.05.2013) n. 19099, Di Vora.

REATI TRIBUTARI E FINANZIARI – OMESSO VERSAMENTO I.V.A. ex art. 10 ter D.Lgs. 74/2000 – NATURA – REATO OMISSIVO PROPRIO A CARATTERE ISTANTANEO – MANCATO EFFETTIVO INCASSO/RISCOSSIONE DELLE SOMME/CORRISPETTIVO DELLE PRESTAZIONI EFFETTUATE – NECESSITA' – ESCLUSIONE

REATI TRIBUTARI E FINANZIARI – OMESSO VERSAMENTO I.V.A. ex art. 10 ter D.Lgs. 74/2000 – PROFITTO DEL REATO – COINCIDENZA TANTO CON IMPORTO IVA INCASSATA QUANTO IN VIA ALTERNATIVA CON RISPARMIO DI IMPOSTA E QUINDI CON MANCATO VERSAMENTO IVA – AMMISSIBILITA'

REATI TRIBUTARI E FINANZIARI – OMESSO VERSAMENTO I.V.A. ex art. 10 ter D.Lgs. 74/2000 – SEQUESTRO PREVENTIVO PER EQUIVALENTE – PROFITTO DEL REATO – COINCIDENZA CON VALORE DEI BENI ASSOGETTATI A MISURA CAUTELARE COERCITIVA REALE – NECESSITA' – CALCOLO VALORE DEI BENI – CRITERI – PREFERIBILITA' VALUTAZIONI OGGETTIVE E CERTE QUALE IL VALORE DELLA RENDITA CATASTALE

PROCESSO PENALE – GIUDIZIO DI RIESAME DI MISURE CAUTELARI REALI – NECESSITA' DI VALUTAZIONE E CONSIDERAZIONE ELEMENTI OFFERTI DA DIFESA – LIMITI – ATTIVITA' INTEGRATIVA ISTRUTTORIA – PERIZIA – ESCLUSIONE

PROCESSO PENALE – CASSAZIONE – RICORSO AVVERSO GIUDIZIO DI RIESAME IN TEMA DI MISURE CAUTELARI REALI – VIZIO DI VIOLAZIONE DI LEGGE – UNICO MOTIVO AMMESSO – VIZIO DI MANCANZA DI MOTIVAZIONE – INAMMISSIBILITA'

PROCESSO PENALE – SEQUESTRO PREVENTIVO – DIVERGENZA TRA SOGGETTO INTESTATARIO E SOGGETTO CON MATERIALE DISPONIBILITA' – ONERE DELLA PROVA IN CAPO AL PRIMO DI ALLEGAZIONE DI ELEMENTI A SUPPORTO DELLA TESI DELLA MATERIALE INDISPONIBILITA' DEL BENE SEQUESTRATO

PROCESSO PENALE – SEQUESTRO PREVENTIVO – BENI COSTITUENTI FONDO PATRIMONIALE ex art. 167 c.c. – AMMISSIBILITA' – DIFFERENZA DI STRUTTURA E FINALITA' RISPETTO A FATTISPECIE CAUTELARI ED ESPROPRIATIVE CIVILISTICHE – INDIPENDENZA DA RESPONSABILITA' CIVILE E DA CAUSAZIONE DI DANNO QUANTIFICABILE E NON LEGATO AD ESPROPRIAZIONE – NECESSITA' RAPPORTO STRUMENTALITA' E/O DERIVAZIONE TRA COSA E REATO QUALE PRELUDIO A CONFISCA

PROCESSO PENALE – SEQUESTRO PREVENTIVO FINALIZZATO A CONFISCA PER EQUIVALENTE – ASSENZA NESSO PERTINENZIALE TRA REATO E BENI CONFISCABILI – AMMISSIBILITA' E LEGITTIMITA' – CRITERIO UNICO RILEVANTE APPARTENENZA BENE SEQUESTRATO A PATRIMONIO REO

PROCESSO PENALE – SEQUESTRO PREVENTIVO FINALIZZATO A CONFISCA PER EQUIVALENTE – INDICAZIONE DA PARTE DELL'IMPUTATO DEI BENI SU CUI PREFERIBILMENTE APPORRE IL VINCOLO REALE – IRRILEVANZA – RILEVANZA PRINCIPIO GENERALE FAVOR REI – INSUSSISTENZA – AMBITO RILEVANZA UNICAMENTE IN SEDE DI ESECUZIONE GESTITA DA GIUDICE DELL'ESECUZIONE DEL PROVVEDIMENTO CAUTELARE – LIMITE DERIVANTE DA VINCOLO ex art. 517 c. 2 c.p.c.

Continua a leggere

Pubblicato il Giurisprudenza, News | Lascia un commento

[Giur.Legittimità] Cass. Pen. S.U. 20.12.2012 (dep. 02.05.2013) n. 19054 – Peculato d’Uso ed Uso Privato di Utenza Telefonica Pubblica

Cass. Pen. S.U. 20.12.2012 (dep. 02.05.2013) n. 19054 – Vattani + 1

PECULATO – USO INDEBITO DI UTENZA TELEFONICA IN POSSESSO PER RAGIONI DI UFFICIO – PECULATO D'USO – SUSSISTENZA – CONDIZIONI

PRINCIPIO DI DIRITTO
La condotta del Pubblico Agente che, utilizzando per fini personali il telefono assegnatogli per ragioni di ufficio, produce un apprezzabile danno al patrimonio della pubblica ammnistrazione o di terzi o una concreta lesione alla funzionalità dell'ufficio, è sussumibile nel delitto di Peculato d'Uso ex art. 314 c. 2 c.p..


MASSIME

Continua a leggere

Pubblicato il Giurisprudenza, News | Lascia un commento

[Giur.Merito] Trib. Vigevano II^ Pen. 09.04.2013 n. 286 – Rilevanza Insolvenza per Crisi Economica in punto Colpevolezza e Dolo

Tribunale Vigevano II^ Pen. 09.04.2013 n. 286

OMESSO VERSAMENTO IMPOSTA VALORE AGGIUNTO EX ART. 10 TER D.lgs. 74/2000 – OMESSO VERSAMENTO RITENUTE ALLA FONTE EX ART. 10 BIS D.lgs. 74/2000 – CRISI DI LIQUIDITA' DERIVANTE DA MANCATA RISCOSSIONE CREDITI PER FATTORI ESTERNI, CRISI FINANZIARIA E PER VINCOLI ALLA SPESA PUBBLICA DEL 'PATTO DI STABILITA' ' – RILEVANZA AI FINI DELLA INSUSSISTENZA DELLA COLPEVOLEZZA PER DIFETTO DELL'ELEMENTO SOGGETTIVO DOLOSO

MASSIMA

Continua a leggere

Pubblicato il Diritto & Attualità, Giurisprudenza | 1 Commento

[Giur.Legittimità] Cass. Pen. S.U. 31.01.2013 (dep. 24.04.2013) n. 18374 – Sulla aggravante della transnazionalità all’art. 416 c.p.

 

Cass. Pen. S.U. 31.01.2013 (dep. 24.04.2013) n. 18374, Adami + 1

APPLICAZIONE DI PENA SU RICHIESTA – OBBLIGO MOTIVAZIONE MANCATA PRONUNCIA EX ART. 129 C.P.P. – CONDIZIONI DI CORRETTO ADEMPIMENTO – RICHIESTA DI PARTE – CONDIZIONI E TERMINI PER AMMISSIBILITA' ESAME RICHIESTA

ASSOCIAZIONE A DELINQUERE – GRUPPO CRIMINALE ORGANIZZATO – DIFFERENZE - APPLICABILITA' CIRCOSTANZA AGGRAVANTE EX ART. 4 L. 146/06 - CONDIZIONI – TRANSNAZIONALITA' – CARATTERISTICHE

 

PRINCIPIO DI DIRITTO
La speciale aggravante dell'art. 4 L. 146/2006, è applicabile al reato associativo, semprechè il gruppo criminale organizzato transnazionale non coincida con l'associazione stessa.


MASSIME

Continua a leggere

Pubblicato il Giurisprudenza, News | Lascia un commento

[News] Giorgio Marinucci 27.12.1934 – 19.04.2013

In una giornata molto difficile per l'intera nazione, per il convergere a fianco della perdurante crisi economica di una situazione di evidente crisi politica-istituzionale, è sopraggiunta ieri sera anche una notizia molto brutta per la cultura italiana, per la cultura giuridica e, soprattutto, per la cultura penalistica italiana.

Ieri a Roma è morto il Prof. Giorgio Marinucci, Professore Emerito di Diritto Penale presso l'Università Statale di Milano.

Continua a leggere

Pubblicato il News | 3 Commenti

[News] Informativa C.S.U. n. 10/2013 – sub art. 597 c. 3-4-5 c.p.p.

Corte di Cassazione – Sezioni Unite Penali

Ud. 18.04.2013 — Proc. 3119/2011

Questione Esaminata: "Se il Giudice di Appello, dopo avere escluso una circostanza aggravante in accoglimento del motivo di impugnazione proposto dall'imputato, possa confermare la pena applicata in primo grado, ribadendo il giudizio di equivalenza tra le residue circostanze". [Rif. - art. 597 c. 3-4-5 c.p.p.]

Continua a leggere

Pubblicato il Giurisprudenza, News | Lascia un commento

[Diritto & Attualità] Una “Saggia” Agenda per alcune Riforme in Tema di Giustizia

Pubblichiamo tempestivamente, perchè evidentemente rilevante, il documento consegnato in data odierna, da un gruppo di personalità politiche, professionali e giuridiche nominate ad hoc dal Presidente della Repubblica, in cui si fa una possibile Agenda delle auspicabili Riforme Costituzionali (e non) che coinvolgono l'architettura politico-costituzionale dello Stato e, anche, il Sistema Giustizia.

Continua a leggere

Pubblicato il Diritto & Attualità, News | Lascia un commento

[Diritto & Attualità] Nove Massime in Tema di Deontologia Giudiziaria (di L. Ferrajoli)

Pubblichiamo con enorme piacere quello che riteniamo sia uno splendido intervento reso dal Prof. Luigi Ferrajoli — Professore Ordinario di Filosofia del Diritto e Teoria Generale del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi Roma Tre — al XIX Congresso di Magistratura Democratica che si è tenuto a Roma nei giorni dal 31 Gennaio al 3 Febbraio 2013.

Continua a leggere

Pubblicato il Diritto & Attualità, Dottrina | Lascia un commento